Un albero di mandorlo nel ricordo di Caponnetto

PALERMO – “Il mio ricordo per Antonino Caponnetto è ancora oggi carico di gratitudine a nome della città, per l’impegno che Antonino Caponnetto seppe mettere a servizio della nostra città prima da Magistrato e poi da Presidente del Consiglio Comunale, ma soprattutto da semplice cittadini che dimostrò sempre, in anni difficili, un grande amore per Palermo”. Con queste parole il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha voluto ricordare la figura del fondatore del Pool Antimafia, ricordato nel dodicesimo anniversario anche dall’iniziativa del Comitato Partecipalermo, che in piazza Caponnetto e alla presenza anche di Rita Borsellino ha piantato un albero di mandorlo.

“Un albero – ha dichiarato il consigliere Francesco Bertolino che del Comitato è presidente- che è segno di rinascita dopo i lunghi inverni, ed è un fiore che lega la storia di Nino Caponnetto e sua moglie, la nostra concittadina onoraria Elisabbetta Baldi”.

Leggi tutto